Sono Disturbi che determinano  difficoltà a volte molto rilevanti nell’acquisizione delle cosiddette abilità scolastiche (difficoltà negli automatismi): di lettura, scrittura e calcolo; ovvero  di quelle abilità che costituiscono il nucleo principale dell’istruzione, almeno nei primi anni di scolarizzazione.

Lo sviluppo delle conoscenze scientifiche ha permesso di stabilire che si tratta di una caratteristica costituzionale, determinata biologicamente e non dovuta a problemi psicologici o a disagio socio-culturale. I DSA spesso sono accompagnati da manifestazioni psicologiche: in particolare da ansia da prestazione con evitamento delle attività scolastiche, rifiuto della scuola, sentimenti di bassa autostima e deflessione del tono dell’umore.